Escursione in barca di 6 ore Otranto - San Foca

Escursione in barca di 6 ore Otranto - San Foca
via Del Porto
Otranto
Lecce - Puglia - Italia
Descrizione

 Escursione in barca di 6 ore Otranto - San Foca

Bellissima escursione di 6 ore circa a bordo della comoda e accessoriata barca "Hydra" con partenza dal porto di Otranto, direzione nord, per visitare un tratto di costa adriatica salentina che sorprenderà i visitatori per i suoi colori e per il suo mare turchese fra lussureggiante vegetazione, bianche scogliere e spiaggette nascoste.

L'escursione comincia dall'imbarco sull'Hydra, una splendida barca di 17 metri, dotata di tutti i confort: tappeto antiscivolo, cuscini e lettini, oltre ad una cabina coperta e a un bagno con wc e lavabo, per un massimo di 35 comodissimi posti, pilotata dal comandante Antonio e dal figlio Lorenzo, che si adopereranno per farvi trascorrere 6 ore in totale tranquillità e vi illustreranno nel dettaglio tutte le curiosità delle varie tappe del tour che si andranno a visitare.

Il primo luogo che ammireremo dal mare è appunto Otranto, una delle mete più ricercate del turismo pugliese, comune di circa 5.600 abitanti, antico centro greco-messapico e romano, poi bizantino e più tardi aragonese che si sviluppa attorno all’imponente castello e alla cattedrale normanna. Sede arcivescovile e rilevante centro turistico, ha dato il suo nome al Canale d’Otranto e alla Terra d’Otranto, antica circoscrizione del Regno di Napoli. Nel 2010 il borgo antico è stato riconosciuto come Patrimonio Culturale dell’UNESCOquale Sito Messaggero di Pace. Fa parte del club "I borghi più belli d’Italia".

Fuori dal centro abitato di Otranto, troviamo la nostra prima tappa: la "Staffa" tranquilla e poco frequentata spiaggetta incastonata fra le rocce, il "Canalone" una profonda insenatura accessibile solo dal mare, il "Canale San Pietro" altra bella caletta e la "Grotta Monaca" che prende il nome dalla presenza, in passato, di esemplari di foca "Monaca". Il colore del mare invita a tuffarsi.

Il giro in barca procede ora verso il Remito, un'insenatura riparata con scogliera a strapiombo dove si può osservare l'effetto erosivo del mare e poi verso la baia del "Mulino d'Acqua" così chiamata per la presenza in passato di un mulino azionato dall'acqua. Qui possiamo ammirare spiaggette sabbiose inserite in un sistema di grotte collegate tra loro e visitabili a nuoto.

Poco più a nord, troviamo Baia Imperia, dal caratteristico sperone roccioso e da uno scoglio circolare che quasi emerge dall'acqua e Baia Morrone, un'insenatura riparata dal vento, dove il basso fondale sabbioso, imprime al mare dei colori caraibici. Caratteristici della zona sono: la presenza di una piccola cascatella di acque sorgive e le rocce di origine argillosa utilizzate per dei massaggi di fango sulla pelle, dagli effetti curativi. Entrambe le baie sono accessibili solo dal mare.

Procedendo nel tour in barca, troviamo Torre Santo Stefano, antica torre di avvistamento, facente ora parte dell'omonimo villaggio turistico e la Baia dei Turchi, facente parte dell'Oasi Naturalistica dei Laghi Alimini, luogo in cui si pensa siano sbarcate le truppe turche all'assalto di Otranto nel 1480, caratterizzata da una ricca vegetazione mediterranea che arriva a lambire il mare e da incantevoli spiaggette di sabbia finissima, davanti a un mare dai colori turchese e verde smeraldo. 

Una delle mete più visitate del Salento è la spiaggia di Alimini, situata in prossimità di due laghi, uno d'acqua dolce e uno salato, quest'ultimo collegato al mare tramite un canale. La zona è caratterizzata da una lussureggiante vegetazione a da ampie spiagge sabbiose, su cui si alternano stabilimenti balneari e spiagge libere. 

Lasciati gli Alimini, la barca approda alla prima delle 3 località balneari del Comune di Melendugno: Sant'Andrea, famosa per le sue bianche scogliere e per i "Faraglioni" rocce che emergono dal mare e disegnano una costa aspra e selvaggia, ricca di grotte e insenature.

Torre dell'Orso, nel comune di Melendugno è uno dei luoghi di villeggiatura più belli e ricerati del Salento: 800 metri di spiaggia di sabbia finissima incastonata fra alte scogliere di roccia bianca, con alle spalle basse dune ricoperte da una fitta vegetazione mediterranea. Qui il mare è assolutamente trasparente e di un intenso colore azzurro che è difficile descrivere, ma che va solo visitato. Da vedere in zona, la Grotta di San Cristoforo, dove sono stati rinvenuti graffiti di epoca preistorica ed i celebri faraglioni affiancati, chiamati Le Due Sorelle, bellezze naturali tra le più fotografate della Puglia!

Ultima tappa di questa indimenticabile giornata in barca è la Marina di San Foca, grosso villaggio di pescatori molto frequentato nel periodo estivo e nelle cui vicinanze, più esattamente in località Roca Vecchia, si trova una delle mete turistiche più visitate degli ultimi anni: la Grotta della Poesiauna grotta carsica incastonata da bianche rocce e circondata dagli scavi archeologici dell’antica città messapica, dove il mare insinua le sue limpide acque e dove è possibile fare un bagno davvero emozionante e, per i più esperti, fare anche un tuffo dalla scogliera direttamente nell’acqua della grotta.

RIEPILOGO

- Durata escursione: 6 ore circa

- Orario di partenza: mattina ore 10.00  (in alta stagione potrebbero esserci delle variazioni)

- Soste bagno: 3

- Pranzo a buffet a bordo INCLUSO

- Modalità di prenotazione: chiamare al n. +39-366-8175903 indicando nome di chi prenota e numero di persone. Verificata la disponibilità dei posti, verrete richiamati per conferma; solitamente la conferma viene data il giorno prima intorno alle ore 20:00. Avendo limitata disponibilità di posti, 35 persone al massimo, qualora e per qualsiasi motivo non foste più interessati ad effettuare l'escursione, siete pregati di darcene tempestiva comunicazione, eventualmente anche dopo la chiamata di conferma.

- l'escursione viene effettuata se le condizioni meteo lo permettono e al raggiungimento di un minimo di 10 persone paganti; in caso contrario, viene rimandata o proposta un'escursione alternativa per la stessa data ed è possibile prenotarsi nuovamente. Con il protrarsi di condizioni meteo avverse, verrà annullata. 

- Costo: adulti € 50,00 - bambini 0-5 anni GRATIS

- Pagamento: il pagamento si effettuerà direttamente sulla barca. Non prendiamo nessuna caparra per non incorrere in problemi legati all'eventuale annullamento dell'escursione e alla dovuta restituzione della stessa.  Pertanto l'escursione non e' acquistabile online.

Richiedi info Richiedi disponibilità