TOUR DI ROMA - LA CITTA' DEL POTERE DI IERI E DI OGGI

TOUR DI ROMA - LA CITTA' DEL POTERE DI IERI E DI OGGI

 ROMA
LA CITTA’ DEL POTERE

Tour 6-7-8 settembre 2019

 

 

Tour di 2 giorni, con pernottamento, alla scoperta dei luoghi simbolo del potere di Roma, nel presente e nel passato.

 

PARTENZA VENERDI’ 6 SETTEMBRE 2019 ore 22.00 DA FELLINE (LE) con possibilità di altre fermate nella provincia di Lecce, purchè nelle vicinanze del percorso per Lecce

 

-Arrivo in Pullman a Roma – Anagnina alle ore 7,00 circa di sabato 7 settembre
-
-Trasferimento con Metropolitana fino alla fermata di Piazza Barberini (Costo Biglietto € 1,50/pers. (NON INCLUSO) e raggiungimento a piedi (700 mt circa) di Palazzo del Quirinale, sede della Presidenza della Repubblica
-
-Ore 9.30 circa inizio visita guidata COMPLETA della durata di 2 ore e 30 min.  del Palazzo del Quirinale con il seguente itinerario:
-
-Piano Nobile
-
-Scalone d’Onore, Anticamera del Salone delle Feste, Galleria dei Busti, Sala delle Stagioni, Salone dei Corazzieri, affaccio alla Cappella Paolina, Prima Sala di Rappresentanza, Sala delle Virtù, Sala del Diluvio, Sala delle Logge, Sala dei Bussolanti, Sala del Balcone, Salottino San Giovanni, Sala Gialla, Sala di Augusto, Sala degli Ambasciatori, Sala d’Ercole, Sala degli Scrigni, Passaggetto di Urbano VIII, Sala di Druso, Studio del Presidente, Sala degli Arazzi di Lille, Salottino Napoleonico, affaccio alla Biblioteca del Piffetti, Sala del Bronzino, Loggia d’Onore, Sala delle Api, Sala delle Dame, Sala della Vittoria, Sala della Pace, Sala della Musica, Sala dello Zodiaco, Sala delle Fabbriche di Paolo V, Sala degli Arazzi, Sala degli Specchi, Salone delle Feste.
-La Vasella
-Esposizione di servizi da tavola, porcellane, candelabri, utensili da cucina, servizi di Richard Ginori, porcellane Meissen, servizi da tavola di Sèvres, porcellane orientali dei Savoia.
-I Giardini
-Attraversamento dei Giardini, transitando per l’area del Boschetto con la Fontana Rustica, il complesso della Torretta di Ippolito d’Este, la Fontana delle Bagnanti e la Coffee House.

 

-Visita al Museo delle Carrozze, dove sono conservate le quattro carrozze di Gran Gala risalenti al 1789, al 1817 e al 1819, e alla Galleria delle Carrozze di gala utilizzate fino al 1939; esposizione nel Gabinetto Storico delle bardature offerte da vari sovrani ai Savoia, di memorie storiche sabaude e di alcune decorazioni della Carrozza di Napoleone, Re d’Italia.
-(Per accedere allo spazio espositivo delle Carrozze si percorre una scala esterna composta da circa 80 gradini che dovrà essere ripercorsa anche al ritorno).
-Piano Terra
-Mostra sulla storia del Palazzo, quale residenza dei Papi, dei Savoia e dei Presidenti della Repubblica; Sala dei Papi; Studio del Re; Sala adiacente allo Studio del Re, con esposizione sui Savoia e dello Statuto Albertino; Sala dedicata ai Presidenti della Repubblica, con esposizione della Costituzione italiana, di Documenti storici, fotografie e proiezione di brevi filmati; Sala del Mappamondo, con esposizione di oggetti e documenti storico-istituzionali.
-Visita dei Giardini del Quirinale
-In caso di pioggia la visita potrebbe non includere l’attraversamento dei Giardini.

Alle ore 12,00 circa, al termine della visita, ci si sposta nella vicinissima Piazza Fontana di Trevi per una pausa di circa 1 ora, per ammirare la splendida fontana, simbolo della Dolce Vita


Un’ora di pausa per pranzo al sacco autogestito (NON INCLUSO).

 

 

 

 

Alle 13,30 ci si avvia a piedi a visitare Piazza Colonna, con gli adiacenti palazzo Chigi e Palazzo di Montecitorio,

sedi del Consiglio dei Ministri e della Camera dei Deputati, che non sono visitabili all’interno, poi proseguimento a piedi per vedere il Pantheon, Palazzo Madama dall’esterno fino a giungere a Piazza Navona.

 

 

A piazza Navona, mezz’ora di pausa al fresco delle Fontane dei Fiumi, del Moro e del Nettuno e poi ritorno a piedi verso Piazza di Spagna, attraversando via del Corso, principale asse viario di Roma e via Condotti, la via dello shopping e del lusso.


In Piazza di Spagna, faremo un’ora di pausa libera autogestita,  per visitare i dintorni e la Scalinata di Trinità dei Monti


Alle 17,00 tutti insieme prendiamo la Metropolitana (biglietto da € 1,50 non incluso) da Piazza di Spagna per raggiungere la fermata Anagnina dove ci attenderà il pullman per portarci all’hotel


HOTEL PALACAVICCHI – ROMA CIAMPINO

-Cena, con acqua minerale inclusa; INCLUSA
-vino, birra o altre bevande extra (non incluse)
-Pernottamento in camera doppia e prima colazione, tassa di soggiorno INCLUSE

 

-Per chi volesse usufruire di una camera singola, il supplemento, da corrispondere direttamente all’hotel è di 20,00 euro

DOMENICA 8 SETTEMBRE

Dopo la prima colazione, partenza in pullman alla volta di Tivoli.

Qui i partecipanti potranno formare due gruppi, per chi volesse visitare i resti di Villa Adriana, la fastosissima reggia dell’Imperatore Adriano oppure Villa D’Este

VILLA ADRIANA

Costruita tra il 118 e 138 d.C. da  Adriano su un’area di almeno 120 ettari, La Villa comprende edifici residenziali, terme, ninfei, padiglioni, giardini che si alternano secondo una distribuzione del tutto inusuale, che non rispecchia la consueta sequenza di ville e domus, anche imperiali.

 

I vari edifici erano collegati fra loro, oltre che da percorsi di superficie, anche da una rete viaria sotterranea carrabile e pedonale per i servizi.

 

Straordinaria era la ricchezza della decorazione architettonica e scultorea della villa che è stata oggetto di frenetiche e sistematiche ricerche a partire dal Rinascimento.  Le spoliazioni di marmi, avvenute già in età medioevale per reimpieghi di vario tipo, hanno determinato una dispersione tale dell’apparato decorativo della villa, che quasi tutti i principali musei e collezioni di Roma e del resto dell’Italia, nonché d’Europa, annoverano tra le loro opere esemplari provenienti da Villa Adriana.

 

 Nel 1999 Villa Adriana è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.


VILLA D’ESTE

Villa d’Este, capolavoro del giardino italiano e inserita nella lista UNESCO del patrimonio mondiale, con l’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulato nei giardini europei del manierismo e del barocco.

 

Il giardino va per di più considerato nello straordinario contesto paesaggistico, artistico e storico di Tivoli, che presenta sia i resti prestigiosi di ville antiche come Villa Adriana, sia un territorio ricco di forre , caverne e cascate, simbolo di una guerra millenaria tra pietra e acque. Le imponenti costruzioni e le terrazze sopra terrazze fanno pensare ai Giardini pensili di Babilonia, una delle meraviglie del mondo antico, mentre l’adduzione delle acque, con un acquedotto e un traforo sotto la città, rievoca la sapienza ingegneresca dei romani.

 

 

Il cardinale Ippolito II d’Este, dopo le delusioni per la mancata elezione pontificia, fece rivivere qui i fasti delle corti di Ferrara, Roma e Fointanebleau e rinascere la magnificenza di Villa Adriana. Governatore di Tivoli dal 1550, carezzò subito l’idea di realizzare un giardino nel pendio dirupato della “Valle gaudente”, ma soltanto dopo il 1560 si chiarì il programma architettonico e iconologico della Villa, ideato dal pittore-archeologo-architetto Pirro Ligorio e realizzato dall’architetto di corte Alberto Galvani.


Data la vastità e la complessità dei monumenti da visitare a Tivoli, ogni partecipante potrà effettuare una sola visita a scelta fra Villa Adriana e Villa D’Este.

 

Per chi ha difficoltà di deambulazione, si sconsiglia Villa Adriana, in quanto presenta percorsi piu’ lunghi e accidentati.


Il prezzo del biglietto di ingresso E’ INCLUSO


Dopo la visita ai due importantissimi monumenti, ci sara’ una pausa per un pranzo al sacco autogestito e poi alle ore 14,30 ripartenza in pullman per raggiungere nella tarda serata di domenica 8 settembre la provincia di Lecce.


COSTI

Quota a persona € 130,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

-Viaggio in pullman gran turismo andata e ritorno da Lecce a Roma e Tivoli;
-Ingresso con visita guidata al Palazzo del Quirinale;
-Ingresso a Villa Adriana e Villa D’Este
-Pernottamento, con cena e prima colazione all’hotel Palacavicchi;
-Acqua minerale a cena;
-

LA QUOTA NON COMPRENDE:

-Spostamenti in metropolitana a Roma (2 biglietti da  € 1,50 a pers.
-Pranzi al sacco autogestiti;

 

-Quanto non espressamente indicato nel voce «la quota comprende».

CAPARRA € 50,00/PERS
 
IL TOUR VERRA' CONFERMATO AL RAGGIUNGIMENTO DELLA QUOTA MINIMA DI 45 PARTECIPANTI